TRAVEL ESSENTIALS

TRAVEL ESSENTIALS

Volete passare un fine settimana fuori dall’ordinario immersi nella natura? Sono sempre di più le persone che vengono attratte dalla bellezza della montagna. Allora perché non trasformare la tranquilla passeggiata domenicale “fuoriporta” in abitudine?!

Percorrere sentieri nei boschi con uno zaino in spalla è un’esperienza entusiasmante. Tuttavia, prima di partire, è importante prepararsi bene, così da sostenere senza problemi qualunque imprevisto possa capitare.

Per prima cosa è opportuno scegliere un percorso adatto alle proprie capacità, senza strafare. Per chi è all’inizio è preferibile optare per percorsi sterrati semplici. Gli itinerari possibili sono divisi in: turistici, escursionistici semplici, esperti e, infine, attrezzati. Per chi è alle prime armi i sentieri turistici sono la cosa migliore, perché si tratta di percorsi stimolanti e poco impegnativi. L’ideale per chi comincia questa attività è di andare in compagnia, meglio ancora se di un appassionato di camminate in montagna, escursioni o di trekking vero e proprio.

La montagna è un ambiente naturale che necessita di un abbigliamento particolare e di accessori adeguati. Ecco perché nessuno probabilmente si avventurerebbe mai nel bosco con delle infradito o con un vestito da ballo. 

Finally, here you have some suggestions before you start: 

Un’altra cosa da tenere in considerazione è la data, perché è legata al clima e di conseguenza alla temperatura e alle condizioni atmosferiche che si incontreranno. Un’escursione in estate è decisamente diversa da una durante l’inverno. A questo proposito fissare una data può essere utile per preparare l’abbigliamento e l’attrezzatura. La primavera e l’autunno sono le stagioni ideali per chi affronta queste esperienze per le prime volte: temperature più miti e giornate più lunghe.

Infine ecco alcuni ultimi consigli prima di partire:

  1. Studia l’itinerario adatto a te
  2. Consulta la meteo anche due giorni prima di partire
  3. Scegli lo zaino adeguato. Fondamentale per portarsi dietro acqua, cibo, cartine, guide, cappello, guanti e chi più ne ha più ne metta…meglio se lo zaino è impermeabile!

In generale, la camminata è un toccasana perché aumenta le difese immunitarie e migliora l’umore. I benefici delle passeggiate possono essere addirittura migliori se si cammina all’aperto, perché si sente meno la fatica, rispetto alla palestra o al tapis roulant in casa. In più stare nella natura aiuta a rilassare corpo e mente, allontanando lo stress della settimana lavorativa.

E allora…cosa aspetti a immergerti nella natura?